sabato 5 maggio 2007

feltro e pannolenci





Il pannolenci è una stoffa fantastica! Ha molteplici caratteristiche: è resistente, morbida, si lavora facilmente e senza dover essere orlata! Si trova in giro in tantissimi colori e si possono fare un sacco di cose: capi di abbigliamento, applicazioni, decorazioni natalizie, bambole, animali, fiori… Si può incollare, cucire e utilizzare per varie tecniche di hobby creativi.
Io ho recuperato un campionario di foglietti di tutti i colori che ho utilizzato in vari modi tra i quali quello di personalizzare le magliette per i nipotini con delle applicazioni.
1- tshirt per Alessandra: ho cucito 3 “cupcake” (i golosi dolcetti americani) decorati con perline varie. 2- tshirt per Matteo: ho creato 3 “simpatici” mostrini. 3- tshirt per la piccola Franci: 3 teneri fiorellini…
Pin It

10 commenti:

Isabella Da Cás ha detto...

Grazie per visitare il mio blog e per le Sue parole! È meraviglioso per fare amici nuovi!!!
Io collegai il Suo blog in anche scavi!
Baci
Bella

Liquid Sky Arts ha detto...

Thank you so much for adding me to your links and for the sweet comment you left on my blog. It's nice to meet you! :)

These are so darling!

Tammy James ha detto...

Oh those cupcakes just look so adorable. I love it!

Carola ha detto...

Ma che idea carina questa!
Ti faccio i complimenti per la tua creatività che spazia un po' ovunque... che BRAVA!!!
Io ormai mi sono fossilizzata con lo scrap e non riesco a dedicarmi ad altri hobbies :(

Anonimo ha detto...

Ciao,sto realizzando il grembiule per l'asilo di mio figlio e pensavo di decorarlo con il feltro o il pannolenci.
Secondo te queste stoffe resistono anche ad un lavaggio a 60° in lavatrice e magari alla candeggina?!
Grazie in anticipo

AnnaDrai ha detto...

Sì, le applicazioni in pannolenci resistono bene ai lavaggi in lavatrice, anche a 60°. Per la candeggina non so, magari prima farei una prova cucendo un piccolo quadratino su una pezza e provando i vari lavaggi ;)

Anonimo ha detto...

ciao ....devo farti i miei complimenti per la tua creatività e costanza nel creare delle meraviglie così....quanto a me piacerebbe iniziare a fare qualcosina ,magari a forma di gatto...un gattino attaccato alla maniglia della porta di casa ...???? ma non sò proprio da dove cominciare e cosa usare...help help help..:-) Daniela

Anonimo ha detto...

Ho trovato un mondo!!quante cose interessanti, quanti spunti e quanti consigli..davvero complimenti!
Vorrei un consiglio, vorrei decorare delle t-shirt con il pannolenci, però la mia idea non è di applicare piccole decorazioni come vedo nei tuoi esempi, ma decorazioni circolari più grandi, diametro di circa 25 cm...non avendo mai realizzato decorazioni così grandi, secondo te è un'idea azzardata, difficile da gestire?
Grazie mille! Sara

AnnaDrai ha detto...

@Sara: io non c'ho mai provato, ma penso che se il cerchio da 25 cm lo applichi su un tessuto pesante (tipo jeans) non dovresti avere problemi di sorta. Su tessuti più leggeri temo che, lavando il capo, si creino delle arricciature. Io per sicurezza farei una prova lavaggio imbastendo il cerchio ;)
fammi sapere poi come va!

Anonimo ha detto...

Giusto, giusto..grazie mille, farò così! E spero che il risultato non sia deludente, altrimenti non sarà facile realizzare la mia idea..se il tutto va a buon fine ti terrò aggiornata!
Grazie per la sollecita risposta!
Sara

Posta un commento

I vostri commenti fanno sempre piacere e alimentano questo blog, GRAZIE!
Cerco di ricambiare la visita, per quanto è possibile :)

Ho tolto il test di verifica per aiutarvi a lasciare un commento, se potete vi prego di fare altrettanto ;) Per gli utenti anonimi: se volete contattarmi potete anche utilizzare l'icona "con bustina" che trovate a lato.

Non ho un profilo Google+ (e al momento non ho intenzione di aprirlo) quindi non posso commentare da chi ha solo questa opzione per i commenti.

 
                     
 
 
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
 

cafe creativo Copyright - All rights reserved - Template designed by Ipiet | All image presented by AnnaDrai | Edit